Utilità Manifesta – Contest “Meno sprechi, Più diritti”

Utilità Manifesta

Contest :

> meno spreco più diritti

Immagina il benessere sostenibile per il mondo

Per rispondere alle Direttive Europee 2010 che invitano ad agire contro le forme di povertà mondiali e i fenomeni di esclusione sociale, Utilità manifesta / design for social lancia il Design Contest “Meno Spreco Più Diritti” per immaginare, ripensare e progettare modalità razionali di consumo e di utilizzo delle risorse.

Graphic designers, industrial designers, laureandi e laureati nei corsi di progettazione grafica e di disegno industriale, sono chiamati a progettare un manifesto o un oggetto culturalmente sensibile al claim “Meno Spreco Più Diritti” che produca reale cambiamento e miglioramento dell’esistente nel rispetto dei diritti fondamentali.

Deadline

0.00 (GMT time) 15 Settembre, 2010
visualizza la deadline nel tuo fuso orario

>> Scarica il bando in versione pdf (ita) <<
>> Download the announcement of competition (eng) <<

> requisiti di invio lavori

Sezione graphic design:
– n. 1 poster inedito
– Formato verticale 35×50cm
– Risoluzione 300 DPI
– Colore CMYK
– Formato file JPG (linea di base standard) qualità 10
– Peso minore di 5MB

Sezione industrial design:
– n. 1 tavola progettuale
– Formato  A3
– Risoluzione 300 DPI
– Colore CMYK
– Formato file JPG (linea di base standard) qualità 10
– Peso minore di 5MB Foto personale:
– Foto personale o del team
– Formato 1280×960 pixels
– Risoluzione 300 DPI
– Colore RGB
– Formato file JPG (linea di base standard) qualità 10
– Peso minore di 1MB

Descrizione del lavoro:
Relazione descrittiva del progetto.
Massimo 1500 caratteri (spazi inclusi)
Lingua Italiana e Inglese (out of Italy participants only English)

> giuria internazionale



Michelle Brand / UNITED KINGDOM
Specializzata nella riconversione dei materiali, Michelle Brand progetta eco-design a Manchester, Inghilterra. I suoi progetti rispondono ai problemi ambientali e l’ispirazione nasce dalla bellezza non manifesta degli oggetti di ogni giorno. “Una volta che una bottiglia di plastica è vuota viene percepita come ingombrante e per questo viene buttata via. Ho voluto cambiare questa condizione di spreco”. M.B.
La filosofia di progetto mira a prolungare la vita estetica degli oggetti della produzione di massa, dando loro un seconda chance. Persegue lo “slow design” come contrappeso all’odierna società dei consumi.

Giovanni Delvecchio / ITALY
Nato a Cesena nel 1981. Dopo il diploma artistico si specializza in design all’Isia di Faenza. Fonda il metastudio Dorothy Gray e il metaprogetto Resign. Tuttora designer a domicilio. Poche mostre, molte performance.

David Graas / GERMANY
I progetti di David Graas si caratterizzano per la natura ecologica ed economica allo stesso tempo e mostrano una predilezione per il quotidiano. In un mondo in cui i prodotti hanno vita sempre più corta, Graas cerca di prolungare la vita dei suoi prodotti arricchendoli di significato. Ordinario diventa straordinario. Spesso il packaging ha un ruolo fondamentale. David Graas ha studiato design del prodotto alla Gerrit Rietveld Art Academy di Amsterdam. Dal 2004 lavora come designer indipendente a Amsterdam, Paesi Bassi. Sotto la sua gestione i suoi prodotti sono realizzati in piccole quantità, con risorse locali, tecniche di produzione tradizionali e materiali standard.

Isao Hosoe / JAPAN
Nato a Tokio nel 1942. Consegue la laurea in Scienze e il Master in Ingegneria Aerospaziale con il progetto del primo aereo a pedale nel 1967 all’Università di Nihon. Ha partecipato attivamente al concorso internazionale di design. Vincitore di moltissimi premi, tra i quali il Compasso d’Oro, SMAU, ID Biennale di Lubiana. Fonda lo studio Isao Hosoe Design.


Maxime Lemoyne / FRANCE
Graphic designer. I principali campi di azione di Maxime sono la comunicazione culturale e pubblica di teatri, imprese e associazioni sociali e no profit.

Rico Lins / BRASIL
Nato nel 1955, Rio de Janeiro, Brasile. Designer, Art Director, educatore e curatore. Vissuto tra Parigi, Londra, New York e Rio dal 1979, lavora a San Paolo per la stampa, il cinema, mostre e consulenza sul brand. Medaglia d’Oro all’Art Directors Club di New York. Tra le numerose mostre, una esposizione personale al Centre Pompidou di Parigi. I suoi lavori sono stati pubblicati in varie riviste e libri internazionali di design ed esposti al Museo di Arte Contemporanea di San Paolo, al Musée de l’Affiche di Parigi e presso il Staatliches Museum für Angewandte Kunst di Monaco. Nel 2002 è stato nominato Designer dell’Anno in Brasile. E’ membro AGI dal 1997.

Saki Mafundikwa / ZIMBABWE
Graphic Designer, autore, regista, fotografo.
Fondatore e direttore della prima scuola di Graphic Design e New Media del suo Paese, il Zimbabwe Institute of Vigital Arts (ZIVA). Si laurea in Graphic Design presso la Yale University. Lavora come designer e Art Director a New York dal 1985 fino al 1997. Nel 2004 pubblica “Afrikan Alphabets: The Story of Writing in Afrika” il primo libro sulla tipografia Africana.
Il suo primo film, “Shungu: The Resilience of a People”, documentario sulla forza e sul coraggio del popolo africano, è presentato in anteprima mondiale nel 2009 all’IDFA – International Documentary Film Festival di Amsterdam ed è stato selezionato da festival cinematografici di tutto il mondo.

Andrea Magnani / ITALY
Nato nel 1983. Vive e lavora a Faenza da sempre. Ragioniere per errore. Nel 2007 diventa socio fondatore del Do-nucleo culturale e da vita al metaprogetto Resign. Una metodologia rivolta a tutti i progettisti che credono nella magia a nel valore simbolico delle cose. Nel 2008 si è laureato e specializzato in design all’ISIA di Faenza con una tesi sulla metaprogettualità. Attualmente è grafico e designer freelance. I suoi oggetti sono stati selezionati ed esposti in numerose mostre.

Armando Milani / ITALY
Membro AGI dal 1983, disegna loghi, corporate identity, libri e poster a sfondo sociale.
Tiene nel mondo mostre, seminari e workshop.

Lucille Tenazas / USA
Originaria di Manila, Filippine, studia al California College of Arts di San Francisco e consegue un MFA in Design presso la Cranbrook Academy of Art / Michigan.
Graphic designer ed educatore. Dal 2006 lo studio Tenazas Design ha sede a New York.
Il suo lavoro è stato esposto in numerosi cataloghi e mostre sia a livello nazionale che internazionale, tra cui in una retrospettiva del 2003 presso il San Francisco Museum of Modern Art. Nel biennio 1996-1998, è stata Presidente Nazionale dell’AIGA, l’American Institute of Graphic Arts. Nel 2002 le è stato assegnato il prestigioso National Design Award per il design per il Cooper Hewitt National Design Museum ed è stata premiata nel 1995 dalla rivista «ID» come uno degli innovatori del design americano. Ha tenuto conferenze e insegnato in differenti corsi negli Stati Uniti e all’estero e ha partecipato a giurie di numerosi concorsi di design.
Ursula Tischner / GERMANY
Docente. Ursula Tischner studia Architettura e Industrial Design si specializza in Design eco-sostenibile di prodotti e servizi. Dopo la laurea in Germania, è ricercatrice presso il German Wuppertal Institute for Climate, Environment and Energy, dove si occupa di ricerca e sviluppo di concetti quali l’eco-efficienza, MIPS, Factor 4 e Factor 10, Eco-design, Eco-innovazione. Nel 1996 fonda Econcept, Agenzia per il Design Sostenibile, a Colonia. In Econcept svolge attività di ricerca e progetti di consulenza per aziende e altre organizzazioni. Organizza numerosi corsi di formazione e programmi educativi, come il Sustainable Design Program presso la Design Academy di Eindhoven (Olanda). Pubblica libri e organizza conferenze in rete. E’ membro di giuria per concorsi di design.

> partners del contest

Patrons:

Supporting partners:


Project partner:

Media partners:

Technical partners:

> faq

Come faccio a partecipare?
Per partecipare è necessario compilare l’apposito form raggiungibile in questo sito dalla voce del menu “CONTEST > SUBMIT YOUR ENTRY”. I lavori devono essere caricati attraverso il form e devono rispettate le specifiche indicate nei “REQUISITI DI INVIO DEI LAVORI”.

Quanti progetti posso inviare?
E’ possibile partecipare con più progetti ma con soggetti differenti, compilando nuovamente il modulo.

Fino a quando ho tempo per inviare il mio lavoro?
Il form sarà disponibile fino alle ore 24.00 (GMT time) del 15 Settembre 2010.

La partecipazione è gratuita?
Sì, la partecipazione è completamente gratuita.

I progetti devono essere inediti?
Per la categoria Graphic Design il progetto deve essere inedito, per la categoria Industrial Design non è necessario. In entrambi i casi i progetti devono essere liberi da copyright.

Annunci

Informazioni su universalwebdesign

Universal Webdesign è specializzata nella creazione di siti web, sia statici che dinamici, sia di tipo tradizionale che ad alta accessibilità ed usabilità. Gestiamo tutti gli aspetti della realizzazione del tuo sito internet, dalla definizione del concept, alla creazione della grafica, alla scelta della tecnologia, fino alla registrazione ottimizzata sui motori di ricerca. Vedi tutti gli articoli di universalwebdesign

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: